SOS – Gattino rimasto schiacciato dentro una balla di fieno ha bisogno di voi!

Happy ending – Mita
23/08/2016
Happy ending – Paglia
26/08/2016
Mostra tutti

SOS – Gattino rimasto schiacciato dentro una balla di fieno ha bisogno di voi!

14 agosto 16 – Questo piccolo panterino zoppetto ha una storia incredibile: è finito dentro una balla di fieno!

A quanto abbiamo capito era solito giocare nel campo con la sua mamma e i fratellini e quando è passato il macchinario per raccogliere il fieno ed è stato preso su ed imballato pure lui.
Il suo pianto disperato ha attirato l’attenzione della nostra volontaria Elena. Ci sono volute 2 ore per tirarlo fuori.
Questa disavventura lo ha purtroppo segnato: trascina infatti zampina anteriore destra (guardate il video  ->http://goo.gl/lWrvds ).

Le prime lastre non hanno evidenziato fratture, quindi è probabile ci sia una lesione del nervo.  Lo abbiamo chiamato Fieno.

Venerdì 19 agosto  è stato sottoposto ad una visita ortopedica specialistica: nonostante l’aspetto tutto storto della zampina non sono state riscontrate fratture. In compenso ha subito un danno neurologico (parziale lesione del plesso brachiale) a causa della compressione subita nella balla di fieno. Guardando i video che Elena ha girato a distanza di qualche giorno dal ritrovamento, i veterinari hanno notato un leggero miglioramento.

Le hanno quindi spiegato una fisioterapia da fare per tutta questa settimana (4 volte al gg) al fine di rivalutare la situazione stamattina e decidere il da farsi. Negli ultimi giorni Fieno è migliorato: non cammina più sul gomito ma sul polso. Il problema è che anche se la lesione neurologica migliorasse spontaneamente, essendo un gattino di due mesi, le sue ossa in corrispondenza del nervo lesionato crescerebbero più velocemente rispetto al muscolo. Perciò si storpierebbe sempre più.

Il chirurgo ortopedico che lo ha visitato stamattina (26 agosto)  ha proposto di mettere subito un fissatore che estenda la zampina e faccia uno stretching continuo. Probabilità di riuscita di salvataggio: 7/10.
L’alternativa (che resta sullo sfondo nel caso il salvataggio non riuscisse) è l’amputazione.

Chi ci segue sa che più di un anno fa ci siamo trovati di fronte allo stesso dilemma con Spezzatino (maggiori info -> http://goo.gl/xUnf0B ) e purtroppo non andò bene. Alla fine la zampina fu amputata.
Ci sono però delle differenze importanti: diversamente da Spezzy, Fieno è un gattino in crescita. A distanza di due settimane dal ritrovamento ha avuto miglioramenti neurologici evidenti ed ha sensibilità dappertutto.
Morale della favola: non ce la siamo sentita di non provarci.

Il chirurgo ortopedico ha deciso di operare subito ed in questo momento l’intervento è in corso.

Il preventivo per il fissatore è di 900 euro +iva, e ce ne vorranno altri 200 + IVA per rimuovere il fissatore qualche settimana dopo.

Visto che non navighiamo nell’oro e le emergenze non finiscono mai, se avete piacere di contribuire alle spese dell’operazione, Qui troverete tutte le info per effettuare una donazione.

Grazie di cuore.

Al prossimo aggiornamento!